Ruolo di custode e dati privati del segnalante

Ok ora funziona, ovvero i riceventi non vedono i dati, ora pero’ ho due domande

  1. nella parte Identita’ c’e’ scritto Non dichiarata, mentre in realta’ i dati sono stati inseriti, non sarebbe meglio scriverci Non visibile al ricevente, in modo che il ricevente sappia che i dati ci sono ma non li puo’ vedere ?

  2. non vedo da nessuna parte un pulsante per chiedere al custode di poter visualizzare i dati identificativi

Forse sono ciecato oggi :slight_smile:

Claudio

@soprano: dovrebbe avvenire esattamente quello che proponi.

Ovvero:

  • se l’identita è fornita il ricevente dovrebbe vedere un bottone per chiedere l’autorizzazione al custode.
  • se l’identita non è fornita il ricevente vede il messaggio “Non dichiarata”

Possibile che nelle recenti versioni del software sia stata inserita una regressione su questa funzionalità.

Potresti riprovare una seconda volta a farti una segnalazione compilando l’identità del segnalante e darmene conferma?

Allora ho fatto queste due cose:

  1. aggiornato globaleaks alla 3.11.22

  2. aperto nuova segnalazione e ti confermo che continua a dirmi Identita’ non dichiarata e non c’e’ alcun bottone, quando invece ho compilato tutti i campi obbligatori riguardanti l’identita’ del segnalante

Fammi sapere
Claudio

Procediamo ad una verifica e ti aggiorno.

Grazie

Bug confermato @soprano e già risolto con questa patch: https://github.com/globaleaks/GlobaLeaks/commit/ac1d10d05eb74a963105819fd9c4f10144c75d65

La correzione verà rilasciata entro oggi. Appena vedi disponibile la version 3.11.23 puoi procedere a riprovare.

Gentilmente poi ti chiederi di confermare qui che la problematica è risolta anche lato vostro. Grazie

@soprano: Quando vuoi puoi provare ad ad aggiornare e il problema che hai riscontrato dovrebbe essere risolto.

Perfetto.

Ora i dati sono nascosti, ma ti fa capire che ci sono (in inglese, con la parola show, andrebbe tradotta in mostra).

Cliccando su show, si ottiene il pulsante di richiesta dei dati al custode (questa in italiano), e show diventa hide (Nascondi in italiano andrebbe anche questo tradotto).

Ancora se il custode decide di negare la visualizzazione, il pulsante per inviare dice Send invece di Invia.

Altro piccolo baco di traduzione: lato ricevente, quando si clicca su una segnalazione, accanto all’etichetta che si puo’ aggiungere alla segnalazione stessa, c’e’ un icona blu andandoci sopra con il mouse, manca la traduzione (assign a label to the submission, Assegna una etichetta alla segnalazione).

ADDED: Sempre lato ricevente se il segnalante ha letto gli aggiornamenti, viene messa una spunta sotto l’occhiolino, se si va sulla spunta il messaggio viene mostrato in inglese “The whistleblower has alrayad read the last update” anche questo andrebbe tradotto in “Il segnalante ha gia letto l’ultimo aggiornamento”.

Miglioria secondo me necessaria, quando il custode nega, mette anche un motivo per cui nega l’accesso alle informazioni, lato ricevente viene scritto che l’accesso ai dati e’ stata negato ma non c’e’ traccia del motivo, non c’e’ neanche un mostra motivazione o altro da poter cliccare.

Per il resto l’iter richiesta-approvazione-visualizzazione dei dati funziona.

ADDED: versione globaleaks 3.11.24

Claudio

Gentile @soprano,

la ringraziamo molto per la sua ricca valutazione e per i suggerimenti.

Si alcune delle feature che ha sperimentato (come la funzionalità show/hide) sono appena state realizzate raccogliendo un feedback del comune di milano e di altri fork che stiamo reintegrando nell’applicativo: https://github.com/globaleaks/GlobaLeaks/issues/2497

Per questo motivo alcuni testi sono in fase di traduzione da parte della nostra comunità di volontari internazionale: https://www.transifex.com/otf/globaleaks/

Provvediamo a riverificare che tutti i testi siano effettivamente messi in traduzione perchè tante delle funzionalità da te menzionate nella tua attenta analisi sono in realtà presenti nel software da anni.

Ti invito per eventuali suggerimenti di miglioria o a segnalazioni di bug a segnalarli pure direttamente sul nostro ticketing system (https://github.com/globaleaks/GlobaLeaks/issues/) e parimenti se ne hai piacere a venire sul nostro slack (slack.hermescenter.org) dove puoi trovare una diffusa comunità italiana ed internazionale di professionisti che lavorano nel mondo del whistleblowing su base GlobaLeaks.

cordialmente,

Giovanni Pellerano

@soprano: tutti i tuoi suggerimenti sono stati recepiti ed integrati nel software e saranno già disponibili a partire dalla version 3.11.25.

Alcune precisazioni:

  • Affermi “Ancora se il custode decide di negare la visualizzazione, il pulsante per inviare dice Send invece di Invia.”; in realtà i bottoni sono Authorize/Deny; confermi di vedere Send in inglese?

  • Circa la visualizzazione della motivazione espressa dal custode in realtà questa era già implementata ma era presente un bug che ne preveniva la visualizzazione. grazie ancora per aver subito riportato e con questo dettaglio. (https://github.com/globaleaks/GlobaLeaks/commit/afb8fc7f1b1b6d15f2a1b38c0abd8fe30b01721d)

si vedo Send questo e’ l’allegato

Ciao Claudio

Visto e corretto. Grazie!

Grazie a voi

Claudio

Buongiorno,rispetto alla configurazione dei dati di identità… come posso modificare i dati visualizzati nella form della domanda di tipo whisterblowing identity? Dovrei poter far inserire meno dati identificativi
Grazie

Buon pomeriggio @davide,

se vuoi puoi trovare la risposta a questa domanda nella mia risposta del 2 Aprile su questo post Richiesta di informazioni su custode identità e differenza fra messaggio privato o commento

Buongiorno,
inanzitutto grazie per la risposta. Avevo già visto il post e in coda avevo risposto con una domanda: io non trovo la possibilità di cambiare il template del modello Identity. Se espando la mia domanda di tipo identity nel questionario non trovo il comando per assegnare il nuovo id del template e non trovo neanche il riferimento all’id del modello di domanda creato come nuovo template. Dove posso ricavare l’nformazione dell’id del nuovo modello e dove posso assegnarlo nel questionario così come descritto nel post?
Grazie

Buongiorno @davide,

Con riferimento allo screnshot di seguito che riporta l’immagine di una istanza della whistleblower identity i due aspetti che cerchi sono:

  1. Il campo “Sostituisci template” dove devi inserire l’UUID di un template che hai creato

  2. lo UUID in fondo che ti da esempio di dove trovi gli UUID nei tuoi modelli di domanda

Grazie nella mia versione non sono presenti queste opzioni io ho la versione di GlobalLeaks 3.5.8 scaricata da github. Provo ad aggiornare all’ultima versione per vedere se vengono mostrate. CI sono versioni/fork alternativi per questa funzionalità?
Grazie per il prezioso aiuto
Davide

Ah! Si è possibile che queste funzionalità siano state inserite successivamente.

Per una importante serie di motivi che riguarano migliorie in aspetti di stabilità, sicurezza e usabilità consigliamo vivamente di aggiornare alla corrente version 3.11.50.

Ci sono particolari motivi per cui stiate ancora utilizzando la version 3.5.8?

Non ho capito la domanda circa i fork, potresti chiarirmi? Al momento infatti esiste un unico progetto ufficiale che include tutte le modifiche al momento realizzate.

Laddove steste utilizzando ancora anche una vecchia Ubuntu Xenial la invito a consultare il seguente ticket: GlobaLeaks Upgrade to latest: E: Failed to fetch http://deb.globaleaks.org/xenial/Packages 404 Not Found

Grazie,

Giovanni Pellerano

No nessuna motivazione solo un’installazione vecchia che deve entrare ora in produzione per diverse ragioni. La domanda sui fork era giusto per avere conferma di avere il progetto giusto.
Grazie per le preziose informazioni.
Davide

Capito, grazie per il chiarimento.

Se vi è utile venite pure sul nostro canale Slack dove potete trovare la nostra comunità di sviluppatori e utilizzatori con cui confrontarvi: https://slack.hermescenter.org